Parole sulle ali del vento

Cantilena per Valentina

La testina tiene alta
per vedere chi c’è intorno.
Un occhietto sbircia furbo
poi di colpo s’addormenta
Per la pappa chiama piano
tanto sa che arriva presto
È tranquilla pel momento
non si sa poi che farà
Tutti stanno a contemplarla
è il centro del suo mondo
C’è chi dice che assomiglia
a qualcuno di famiglia
Ha il naso come il nonno
della nonna ha il cuoricino
di Beatrice ha le smorfiette
è già furba come mamma
sembra a volte suo papà
ma gli occhi non si sa
Le gambette son d’un’ila
le manine di Mozàrt
La boccuccia è d’una rosa
è più bella d’una sposa.

Este, 11 giugno 2001. Per la mia nipotina Valentina, nata a Este il 28 maggio 2001, alle 6.26.

nonno Celeste